Il delitto di Lord Arthur Savile e altri racconti di Oscar Wilde

Belle donne, mendicanti milionari e delitti progettati dal destino

È un piccolo librettino quello che vi presenterò in questo articolo. Si tratta di un volumetto pubblicato da Il Sole 24 ORE intitolato Il milionario modello e altri racconti. L’autore è il mitologico scrittore irlandese Oscar Wilde, che chiunque di noi abbia una formazione scolastica regolare avrà sentito nominare durante le lezioni di letteratura inglese in epoca vittoriana. In particolare dell’estetismo diffuso da Wilde con i suoi atteggiamenti eccentrici e da conversatore brillante. Insomma un vero e proprio dandy.

leggi il post completo

Faust di Johann Wolfgang von Goethe

Finalmente anche io potrò inserirmi nei dibattiti salottieri sulla letteratura europea dell’Ottocento senza percepire quel senso di inadeguatezza, innescato dalla passata consapevolezza di non aver letto il Faust di Johann Wolfagang von Goethe – scrittore arcinoto che gli amici chiamano semplicemente Goethe.

leggi il post completo

Il processo di Franz Kafka

Si può credere nella Giustizia quando si fatica a comprenderne i meccanismi?

Ho trovato l’edizione rossa di questo romanzo, pubblicata da Adelphi, in un banchetto di un mercatino delle pulci della provincia di Milano. Com’è possibile che un lettore abbia abbandonato questo sorprendente romanzo? Probabilmente gli è successo qualcosa. Pazienza. Ho deciso di dedicare spazio all’opera dello scrittore ebreo perché Il processo di Franz Kafka è un libro che mi ha angosciato, dialogando con le mie paure e le mie incertezze sulla realtà, sulla vita, sul mio lavoro, sulla mia università. Diamine! Su tutto! Più si cresce e più si apprezza Kafka. Non è vero? E la cosa che più mi sorprende è che un libro di inizio Novecento possa entrare in contatto con i pensieri di un individuo del 2020. Pazzesco!

leggi il post completo

Peter Pan di J.M. Barrie

Tutti hanno visto il film della Disney ma quanti hanno letto il libro? Ecco qua alcune curiosità

Ci sono certi libri nella cultura occidentale che tutti conoscono ma che in pochi hanno letto. Uno di questi è il capolavoro dello scrittore scozzese J.M. Barrie che nel 1902 consegnò al mondo letterario il capolavoro Peter Pan. Il libro in realtà è l’unione di due racconti: Peter Pan nei giardini di Kensington e Peter Pan e Wendy. La seconda parte è nota ai più grazie soprattutto al cartone animato della Disney.

Leggi post completo

Tre storie allegre di Carlo Collodi

Perché i bambini devono fare essenzialmente una cosa: ridere

Torno di nuovo da Carlo Lorenzini, meglio conosciuto con il suo nome d’arte Carlo Collodi, che oltre ad aver scritto Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino (1881) ha prodotto dei racconti molto divertenti e istruttivi. Mi sto riferendo alla raccolta Storie allegre pubblicata nel 1887. In questo post prenderemo in considerazione tre racconti presenti in un volumetto del Il Sole 24 Ore.

Leggi il post completo

Cosa fa vivere gli uomini di Lev Tolstòj

Lo stile inconfondibile di Tolstòj pervade questo racconto pregno di spiritualismo

Esiste una domanda che l’essere umano si pone dall’alba dei tempi: qual è il senso della vita? Le risposte variano in base alle credenze religiose o all’esperienza dei singoli maturata col passare degli anni. Secondo Platone l’obiettivo è una continua ricerca per capire la sostanza delle cose. Lev Tolstòj invece ha un approccio più spirituale. Secondo lui – ricordiamo che è un dei i grandi scrittori russi dell’Ottocento insieme a Goncarov – il fine della vita è donare amore al prossimo per ricongiungersi con Dio.

Leggi il post completo